Radiologia Veterinaria



L'esame radiografico permette di visualizzare non solo problemi osteoarticolari, ma anche di avere basilari informazioni sugli organi interni addominali: valutandone densità, forma, posizione, rapporto con gli altri visceri, stato di ripienezza e tipo di contenuto se organi cavi; informazioni ulteriormente importanti si hanno nel distretto toracico, per quanto attiene in particolare a vasi, cuore, mediastino e distretto polmonare. Può essere integrato con l'utilizzo di pasto baritato quale mezzo di contrasto per meglio evidenziare lo stato in essere dell'apparato digerente. Importante è poi l'uso della radiologia per l'esame di ogni altro distretto anatomico: in dentistica permette per esempio di esaminare i rapporti tra osso e radici dentarie, evidenziando ciò che non è visibile esternamente, alla sola visita (ascessi, piorrea, anchilosi, etc.). Se necessario, può integrarsi validamente con l'esame ecografico per fornire ulteriori informazioni. Spesso i raggi vedono ciò che all'ecografia è silente e viceversa, in un processo di reciproca sinergia.


Nella mia struttura, dotata di acquisitore di immagini Fuji, viene effettuata una processazione elettronica dell'immagine radiografica, permettendo di ruotare, invertire e mutare contrasto e tonalità, effettuare misurazioni, nonché ingrandire fini particolari; onde ottimizzare l'ottenimento di immagini il più possibile dettagliate, quindi diagnostiche, anche su pazienti di piccole dimensioni (cuccioli, conigli nani, furetti, etc.)

Ecografia Veterinaria




L'esame ecografico permette di valutare non solo morfologia, dimensioni, densità, rapporti reciproci dei vari organi e motilità degli stessi; ma integrato con le funzioni "power doppler", "doppler pulsato", "doppler continuo" e "doppler a codice di colore" rileva anche quantità e tipologia delle irrorazioni sanguigne dei vari distretti. Riesce così a individuare, per esempio, il livello di vascolarizzazione di una massa tumorale, o il flusso ematico che giunge nelle varie parti del rene o del fegato, o ancora se siano presenti processi trombotici; aiuta a pianificare una decisione terapeutica circa l'operabilità e la curabilità di una neoplasia evidenziando spesso la presenza di metastasi; permette inoltre di effettuare biopsie mirate; nonché di trattare con "alcolizzazione" determinate lesioni occulte.


Ma consente anche di verificare semplicemente la presenza e il livello di avanzamento di una gravidanza; le funzioni doppler poi, sopra riportate, consentono di valutare la vitalità dei futuri cuccioli evidenziando la presenza e le caratteristiche dell'attività cardiaca fetale: è chiaramente udibile il battito dei piccoli cuori, il flusso di sangue al loro interno evidenziato con diversi colori qualora già formati; così come sono visibili i movimenti dei feti all'interno dell'utero. Ciò è utile anche per pianificare un eventuale taglio cesareo. Tutto ciò è possibile grazie alla disponibilità in sede di un mezzo ecografico in grado di consentire l'acquisizione di foto e filmati memorizzabili in tempo reale onde potere, in un secondo tempo e senza ulteriore stress per pazienti spesso non molto collaboranti, estrarre, selezionare, elaborare con calma i fotogrammi più rappresentativi effettuando su questi le misurazioni desiderate.

Ciò permette di ottimizzare l'esame onde ottenere il massimo di informazioni, consentendo di effettuare misurazioni spesso difficilmente ottenibili da animali desiderosi di muoversi. Basti pensare che è impensabile chiedere ai nostri pazienti ciò che a livello umano è quasi prassi: trattenere il respiro in attesa che l'ecografista ottenga immagini il più possibile "perfette". E' infine da sottolineare l'innocuità in sé dell'esame ecografico.

Endoscopia Veterinaria




Nella mia struttura in Sanremo si effettuano indagini endoscopiche dell'apparato digerente. Queste consentono di "mettere un occhio" dentro esofago, stomaco, duodeno, colon, onde vedere la struttura interna di questi organi; si possono così individuare processi infiammatori, tumorali o malformativi degli stessi, la presenza di corpi estranei, nonché la loro motilità e rapporti con le strutture prossime.
E' contestualmente possibile prelevare campioni del materiale contenutovi per ulteriori accertamenti, nonché frammenti bioptici da aree sospette.

Per contattarmi


0184-533381

330-450512


Partita IVA: 01029170089
Iscritto all'Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Imperia al numero 78.
Studio a 250 metri dalla stazione ferroviaria di Sanremo.


Il sito é conforme al rispetto delle norme di legge vigenti.
Copyright @ 2015 Franco Pinzan All rights reserved